Blog

Sep 21

Carepy, la startup di tre giovani pugliesi premiata dal Presidente della Repubblica

Original Post: Carepy, la startup di tre giovani pugliesi premiata dal Presidente della Repubblica

La startup Carepy, fondata da tre giovani pugliesi, è stata premiata ieri al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell’ambito del prestigioso concorso nazionale per l’innovazione “Il Premio dei Premi”.

Carepy è nata da un’idea dei giovani talenti Davide Sirago, Luigi Brigida e Alessio Germinario che hanno creato una soluzione informatica che migliora la qualità della vita dei malati e di chi li assiste, aumentando l’aderenza terapeutica e diminuendo i costi per il Sistema Sanitario Nazionale.

Il sistema gestisce farmaci e terapie attraverso un’applicazione per smartphone e tablet – connessa a un database che racchiude oltre 1.000.000 tra medicinali e parafarmaci, disponibile sui principali Store Digitali – destinata ai pazienti e ai loro familiari. L’app si interfacciata direttamente con il farmacista di fiducia, il quale gestisce le disponibilità e l’approvvigionamento dei farmaci, e con il medico che controlla in corso d’opera le terapie e l’aderenza terapeutica.

L’applicazione ricorda puntualmente all’utente quando assumere i medicinali e/o quando ricordare l’assunzione ad altre persone. Inoltre, essa avvertirà della scadenza dei propri farmaci e delle confezioni già esaurite o in fase di esaurimento. Attraverso il collegamento con la farmacia, Carepy crea un canale diretto e continuativo con i clienti, che significa per il farmacista fidelizzazione, promozione e statistiche dettagliate. In aggiunta, il servizio, coinvolgendo anche medico curante e caregivers (coloro che si occupano della cura del malato), permette un’aderenza terapeutica fedele alle prescrizioni.

L’applicazione gratuita è attualmente utilizzata da migliaia di persone di tutte le età, mentre, allo stesso tempo, un gran numero di farmacie in tutto il territorio nazionale già offre il servizio di supporto completo ai propri clienti. Recentemente, Carepy è stato promosso da alcune associazioni di categoria territoriali, come Federfarma BAT, e dal consorzio UniNetFarma, nato dalla collaborazione di Unifarma, FarmaUniti e Farmacie Comunali Torino, che lo utilizza come servizio digitale di punta all’interno delle farmacie della rete Experta.

Davide Sirago, CEO di Carepy, ricevendo il premio al Quirinale, ha dichiarato: «Questa importante ed esclusiva onorificenza è per noi una conferma definitiva dopo tanti premi nell’ambito dell’innovazione tecnologica e della sanità. Utilizzare la tecnologia e l’innovazione digitale per migliorare la salute dei cittadini e la qualità dei servizi sanitari non è più una scommessa, ma una realtà che stiamo costruendo con passione e professionalità».

Nel corso della sua breve vita la startup pugliese ha ricevuto anche altri riconoscimenti.
Lo scorso Luglio, il presidente di Confcommercio Nazionale Carlo Sangalli ha infatti proclamato l’azienda innovativa Carepy vincitrice del “Premio Nazionale per l’Innovazione nei Servizi 2016” nella Categoria Service Design nei Servizi.

La startup è stata inoltre selezionata da Confindustria Bari e BAT fra le nuove attività d’impresa ad alto potenziale ammesse a far parte del programma Match up, un’iniziativa che mette in contatto e crea collaborazioni fra start upper e aziende consolidate per diffondere l’innovazione.

L’assegnazione del  “Premio dei Premi” rappresenta un definitivo e autorevole riconoscimento dell’innovatività del sistema ideato e realizzato da Carepy, che si candida ad essere il servizio digitale di riferimento per la gestione delle cure domiciliari e per il miglioramento dell’aderenza terapeutica.

About The Author